Blog Wellis Idromassaggio

Cosa fare quando mi arriva la mia nuova minipiscina?

Ore 8.00, sono davanti casa ad aspettare il camion Wellisitalia che sta arrivando per consegnarmi la mia amata minipiscina idromassaggio Wellis, c’è un caldo sole 🌞 che mi riempie già da subito la giornata di energie e di emozione.

Dopo una trepidante attesa, eccolo, ore 8.31 ⏰, un po’ di ritardo ma lo so, per strada c’è traffico 🚛 e il camion circola con attenzione perché sopra c’è la mia splendida minipiscina pronta ad entrare in funzione, non vedo l’ora!

Arriva il camion, mamma mia, quanto è grande, ma vedo che di piscine ne ha ben quattro da consegnare, altre tre persone come me pronte a godersi l’idromassaggio Wellis. Bene, cominciamo! Si posiziona, estende la sua gru, aggancia la minipiscina e con manovre millimetriche la posiziona esattamente dove ho preparato lo spazio, una splendida pedana in legno di ipè da esterno perfettamente in piano con il cavo di alimentazione in un lato tutto esterno.

Scarico vasca con la gru

Nel giro di un’ora ci siamo salutati, gli ho offerto un caffè ☕ e il camionista salutandomi è ripartito verso la prossima destinazione, ora diamoci sotto! Comincio subito con il rimuovere l’imballo di protezione, queste vasche sono imballate alla perfezione, in modo che non si rovinino durante il trasporto. Tolgo tutto il nastro e la scopro, è bellissima la mia nuova minipiscina Kilimanjaro! Verifico su uno dei lati e c’è una targhetta, numero di serie e modello, importante in caso di comunicare i dati alla casa madre, perfetto. Apro il pannello che indica la presenza dell’ingresso per l’alimentazione elettrica, c’è una scatola blu, facilmente riconoscibile, la apro e scopro che è possibile collegar la minipiscina sia monofase sia trifase, ottimo perché ho la trifase nella mia casa di campagna. Effettuo il collegamento corretto come indicato nella scatola elettrica e siamo pronti.

Riempiamo!

Rimuovo, come indicato, i filtri, un piccolo raccordino per il vuotamento rapido e metto la canna dell’acqua dentro al vano dei filtri, apro l’acqua e aspetto!

riempire la minipiscina correttamente
E’ fondamentale riempire ogni minipiscina dal vano filtri, in questo modo si evita la formazione di bolle d’aria nell’impianto e possibili malfunzionamenti.

Quando l’acqua raggiunge il livello corretto (è indicato da un bruttissimo adesivo che si può facilmente rimuovere ma esplicativo 😅) chiudiamo il rubinetto, montiamo il filtro e diamo corrente! La minipiscina effettua una serie di check e controlli vari (a seconda del modello) e dopo un paio di minuti è pronta all’uso (compare la temperatura attuale dell’acqua e parte la circolazione).

Purtroppo però la minipiscina non è subito pronta per fare il bagno, ma sono le 12.30 ed è arrivato il momento di mangiare 😄

Tagliatelle al ragù
Come si fa a rinunciare ad un piatto di tagliatelle al ragù?

Trattamento chimico

Sono le 14.00 e sono trepidante per fare il mio primo bagno idromassaggio, ma prima una cosa è importantissima:

  • regolare il pH

Ogni nuova minipiscina idromassaggio necessita di avere sempre il pH stabile, esso infatti è la causa di acqua torbida e dosaggio errato di prodotti chimici, formazione di polvere bianca o incrostazioni all’interno dell’idromassaggio, ecc, per cui mi misuro il ph, faccio il mio bel rapporto di

15 grammi ph down per abbassare 1 metro cubo di 0,2 unità

e metto il prodotto direttamente nell’acqua, faccio partire il mio nuovo idromassaggio per 30 minuti e controllo nuovamente. Se il pH si è stabilizzato attorno a 7.0 allora posso fare una

  • clorazione chock

15 grammi dicloro 56% per metro cubo

Dopo una mezz’ora di idromassaggio in funzione (in modo da miscelare bene il prodotto), la mia vasca è pronta! L’acqua è di un colore splendido, blu come il cielo, leggermente fresca perché è acqua corrente, ma il potente ed economico riscaldatore integrato me la porterà in breve tempo a 35 °C, nel frattempo fuori è caldo e un bagno me lo posso concedere senza problema 😃

Minipiscina idromassaggio consegnata nuova e riempita
Ecco la mia nuova minipiscina idromassaggio!

Se hai trovato l'articolo interessante, condividilo!

Aggiornamento modelli 12 agosto 2020

Dopo un’estate passata all’insegna della vendita e consegna di tantissimi modelli (tra i modelli più venduti abbiamo la bellissima Discovery, la Marbella, ecc), Wellis ha deciso di aggiornare la propria linea di vasche andando a togliere le minipiscine idromassaggio un po’ obsolete e retrodatate.

Dal 12 Agosto 2020 dovremo abbandonare modelli idromassaggio come la Titan, la linea Sun, ma con l’arrivo del 2021 vedremo inserirsi una revisione totale della Manhattan che sarà completamente rivista ed aggiornata e puntiamo tutto sulle sue dimensioni contenute (appena 201×153 con 85cm di altezza) per farvi vedere una nuova ammiraglia della linea City Line.

Ovviamente l’assistenza e l’appoggio tecnico sui modelli che usciranno di produzione rimarranno a pieno regime per garantire continuità su tutte le linee di minipiscine idromassaggio.

Rimanete aggiornati su tutte le ultime novità da Wellisitalia seguendo le nostre pagine social dove riceverete in tempo reale tutti gli ultimi aggiornamenti, potete commentare su Facebook e mettere il vostro cuoricino su Instagram!

Scarica il nostro catalogo e richiedi un preventivo gratuito, le offerte terminano il 31 agosto 2020!

Buona estate da Wellisitalia!

Se hai trovato l'articolo interessante, condividilo!

Benvenuti in Wellisitalia!

Questo è il nostro primo articolo, primo di una lunga serie, dove piano piano introdurremo il discorso delle minipiscine idromassaggio e delle saune che commercializziamo. Cominciamo prima parlando un po’ di noi, conosciamoci!

Il logo Wellisitalia
City Line Palermo
Vasca idromassaggio linea City Line modello Palermo

Wellisitalia nasce dall’esigenza di avere un punto cardine in Italia per quanto riguarda la vendita e l’assistenza di questa nota marca di vasche idromassaggio di produzione esclusivamente europea. Perché è così importante per noi questo fattore? Perché quando si compra un oggetto, non è tanto fondamentale l’acquisto, quanto la presenza sul mercato e l’aiuto che un team può dare. Quante volte ci è capitato di avere un problema con un elettrodomestico e non sapere a chi rivolgerci? Ci spostiamo per chilometri per trovare l’offerta migliore e spesso non curiamo l’aiuto che ci serve nei periodi successivi…Wellisitalia è proprio questo! La vendita di una minipiscina idromassaggio per noi è fondamentale, importante, appagante, ci permette di stringere nuove amicizie con futuri clienti e creare un rapporto solido tra le parti, facilitando ogni operazione, dalla vendita alla consegna, all’aiuto con la chimica dell’acqua.

Un team di uomini e donne funziona alla grande!

Siamo un team giovane formato da uomini e donne (il nostro titolare è addirittura una donna che si mette costantemente in gioco in questo mondo delle minipiscine) che si adattano perfettamente al loro ruolo e si adopereranno per farVi fare il Vostro bagno relax in un idromassaggio serio e professionale marchiato Wellis.

Seguiteci sui social (Facebook, Instagram) e vedete tutte le nuove realizzazioni che facciamo, la prossima vasca idromassaggio potrebbe essere la Vostra!

Ricordatevi di questa immagine e questa frase perché ci torneremo molto spesso sopra a parlarne, Wellis NOT from China, Wellis MADE in EU.

NOT FROM CHINA – MADE IN EU

Se hai trovato l'articolo interessante, condividilo!