minipiscina in giardino

Minipiscina in giardino o all’interno? Questo è il dilemma per chi si trova a valutare l’acquisto di un idromassaggio.

Oggi analizzeremo tutti i pro e i contro dell’installazione di una minipiscina all’aperto o in casa, cercando di mettere in luce le situazioni tipo che incontrano i clienti di Euro Saune.

Minipiscina in casa, quando sceglierla e quando no

Scegliere di installare una minipiscina in casa non è una scelta così frequente. 

Le piscine e le minipiscine, tradizionalmente, vengono posizionate all’esterno di casa, in giardini, balconi e terrazzi. Nonostante questo, c’è chi ama godere del relax di un idromassaggio tra le mura di casa, optando per una minipiscina da interno.

Questa scelta permette di godersi un bagno nella minipiscina ogni volta che lo si desidera, indipendentemente dalla stagione, dal clima o dalle condizioni meteo. Con il caldo o con il freddo, con il sole o con la pioggia: una minipiscina in casa offre il comfort di vivere un’esperienza di benessere rigenerante sempre e comunque, senza bisogno di mettere piede all’esterno!

Dall’altra parte, è importante precisare che installare una minipiscina da interno non è sempre possibile. Una minipiscina ha bisogno di spazio, e se la casa non dispone di un vano apposito per accoglierla può diventare difficile inserire questo lusso.

Inoltre, bisogna ricordare che una minipiscina riempita d’acqua può arrivare a pesare molti kg: per questo è necessario verificare che il solaio riesca a sostenere il peso senza procurare danni alla struttura.

In più, non si deve dimenticare il fattore pulizia: usufruire di una minipiscina in casa vuol dire spesso schizzi e pavimento bagnato ovunque! Ma se questa idea non pesa confronto al piacere procurato da un bagno nell’idromassaggio, allora non ci sono problemi!

Riassumendo i pro di installare una minipiscina in casa:

  • Possibilità di usufruirne in qualsiasi condizione meteo
  • Sempre accessibile in ogni stagione

Questi, invece, i contro della minipiscina all’interno:

  • Rischio di pavimento bagnato da pulire
  • Serve molto spazio a disposizione
  • Non è sempre installabile all’interno

Forse, più che una minipiscina idromassaggio, per l’installazione nei locali interni risulta più adatta una vasca idromassaggio.

Rispetto alla minipiscina, la vasca idromassaggio va riempita e svuotata d’acqua ad ogni utilizzo, poiché è collegata direttamente all’impianto idrico di casa e non dispone di filtri o correttori chimici per il trattamento dell’acqua. Una soluzione decisamente più comoda, ma non ideale per chi vuole dedicarsi all’idromassaggio più volte a settimana.

Minipiscina in giardino, tutti i pro e i contro

Installare una minipiscina in giardino è sicuramente la scelta più comune.

Le minipiscine idromassaggio nascono infatti per la fruizione all’aperto, dove trovano facile collocazione in giardini, balconi e terrazzi. Qui è presente infatti tutto lo spazio necessario per installare modelli di diverse dimensioni e grandezze, con la possibilità di optare per modelli fuori terra oppure interrati.

Rispetto all’installazione indoor, un idromassaggio da esterno richiede solo una superficie piana e ben livellata. In più, non bisogna preoccuparsi di schizzi o del pavimento bagnato, perché all’esterno tutto è concesso!

Certo, l’unico problema è rappresentato dal maltempo, che potrebbe rovinare i piani nel caso di un party tra amici nella minipiscina o un semplice momento di relax in giardino. Il problema è facilmente risolvibile posizionando la minipiscina al di sotto di una tettoia, una pergola o un gazebo, ma non tutti amano rimanere all’esterno mentre imperversa un tempo da lupi!

Altro dettaglio importante da considerare è la pulizia della minipiscina in giardino. All’esterno è più facile che l’acqua della minipiscina si contamini con polvere, foglie, detriti di ogni tipo. Per questo la manutenzione richiede qualche accortezza in più… ma vedrai, alla fine ne varrà la pena!

Riassumendo i pro di installare una minipiscina in giardino:

  • Nessun problema di pavimento bagnato
  • Minori difficoltà tecniche nell’installazione
  • Più spazio a disposizione
  • Maggiore scelta di modelli e relative dimensioni
  • La magia di godersi un’esperienza wellness a contatto con la natura
  • Sono disponibili numerosi modelli dentro e fuori terra

Questi, invece, i contro della minipiscina da giardino:

  • In caso di maltempo non è fruibile
  • Richiede un po’ più di attenzioni nella manutenzione e nella pulizia

A questo punto, che cosa aspetti a scoprire il catalogo di minipiscine idromassaggio di Wellis Italia per trovare il modello più giusto per te?

Condividi su